Blog
2017
07
25

LE SCARPE DA RUNNING

By Staff 0

Nella corsa, come sappiamo, la volontà è indispensabile. Ma anche gli strumenti tecnici sono importanti. In primis, la scarpa per correre, lo strumento che ti accompagnerà nei tuoi allenamenti e nelle tue gare.

Anche se non è possibile consigliare la “scarpa ideale”, con l’aiuto di un nostro esperto ti diamo qualche informazione tecnica per aiutarti nella scelta della tua scarpa da corsa!

scarpe-da-corsaPossiamo suddividere le scarpe da corsa in 4 grandi categorie:

– Minimaliste: molto leggere e flessibili, permettono un movimento armonico dell’articolazione e una corsa naturale. Il piede è “quasi nudo”. La scarpa protegge e avvolge il piede ma non fornisce supporti correttivi particolari. Adatta a runner veloci e leggeri, senza particolari problemi di appoggio.

– Gara: elastiche e flessibili, buon ammortizzamento, elementi di protezione ridotti. Appunto, per gare e allenamenti a ritmo sostenuto.

– Allenamento: la scarpa da corsa che non si può non avere, che ci accompagna per la maggior parte dei nostri allenamenti. Molto ammortizzate e protettive, solitamente studiate per un appoggio neutro o supinato ( cioè con appoggio plantare verso l’esterno). Esistono anche diversi modelli dedicati a chi ha un appoggio in pronazione (verso l’interno del tallone), con ottime doti di sostegno e protezione, per correggere  l’ eccessiva pronazione o per atleti pesanti.

– Trail running: per corsa su terreni accidenti, fangosi e scivolosi, come prati, sterrati e impervi sentieri di montagna! Hanno una suola rinforzata e molto protettiva, con più grip che permettono la massima tenuta su ogni superficie, in salita e in discesa. Traspiranti e impermeabili, a volte presentano una suola un po’ più rigida e pesante.

Il nostro consiglio: andare in un negozio specializzato, farsi consigliare al meglio da un commesso-runner e… provare, provare, provare, per capire quale scarpa da running ti dà la miglior sensazione!

author: Staff

Comment
0

Leave a reply